Il direttore artistico della SRC a Cittanova parte con il suo team con il teatro all’aperto

FB_IMG_1562250651090

Nelle giornate del 27 e 30 Giugno, a partire dalle 19 e fino alle 23 gli spazi interni ed esterni del Polo Solidale si sono animati da una folla di oltre 400 persone, tra amici, parenti, conoscenti, curiosi. Gli allievi della Scuola di Recitazione della Calabria, ideata e diretta da Walter Cordopatri, Coordinata da Giorgio Colangeli e patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Cittanova, hanno avuto modo di portare fuori dalle aule il lavoro svolto in questi sei mesi di attività riscuotendo un grande successo tra tutti i presenti.
Giovedì 27 hanno aperto i piccoli allievi del Lab: BabyClass (5-7 anni) e ChildClass (7 -10 anni), con delle performances di recitazionecanto e danza, seguite dai docenti: Renata FalconeSara CannavòDaniela D’agostinoChiara Tomaselli e Giovanni Gangemi; successivamente, i piccoli hanno dato spazio alla classe madre della SRC: la MasterClass, percorso accademico della durata di 3 anni. I ragazzi del primo anno hanno intrattenuto e coinvolto attivamente il pubblico con una divertentissima lezione aperta, diretta dal docente Lorenzo Praticò; la MasterClass II ha messo in scena invece, su idea di Dimi de Delphes, alcuni monologhi tratti da “Esercizi di stile” di Raymond Queneau (trad. di Umberto Eco), sapientemente intrecciati dalla maestria del docente di clownerie, Santo Nicito, responsabile dei progetti artistici della SRC, e del Direttore Walter Cordopatri.
Domenica 30 è stata la volta delle restanti classi del Lab: la dimostrazione della JuniorClass I ha trattato i temi attualissimi dell’inquinamento e del riciclo, la JuniorClass II l’altrettanto attuale tema del bullismo. I ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, diretti dai loro docenti di Recitazione (D’agostino), Clownerie (Nicito), Canto (Tomaselli) e Danza (Gangemi) hanno saputo emozionare e far riflettere. La serata è proseguita con la dimostrazione della OverClass (corso serale) sotto la regia di Mario Parlagreco e Santo Nicito, e portata a conclusione dalla dimostrazione della MediumClass (15 – 18 anni), docente di recitazione Lorenzo Praticò, regia di Santo Nicito.
Ha chiuso la serata l’intervento del Direttore, Walter Cordopatri, che ha voluto illustrare brevemente le novità in arrivo e i prossimi appuntamenti targati SRC:
È in programma infatti per il prossimo weekend (5-6-7 Luglio) il Workshop di Recitazione con Francesco De Vito, artista di fama internazionale, attore in The Passion of the Christ di Mel Gibson, La Tigre e la Neve di Roberto Benigni, I Borgia di Metin Huseyin e Christoph Schrewe, che ha lavorato, tra gli altri, con artisti del calibro di Woody Allen, Rob Marshall, Ridley Scott.
Il Direttore ha colto l’occasione per annunciare che sarà attivo a partire da settembre il Servizio Navetta da e per la Stazione Ferroviaria di Gioia Tauro, con fermate intermedie lungo tutto l’asse Gioia Tauro – Cittanova, un ulteriore tassello a servizio dei giovani del territorio che da Settembre avranno modo di raggiungere più agevolmente la sede della SRC anche in orari serali, di norma sprovvisti di servizio pubblico.
Si è dato infine appuntamento con le prossime Audizioni per l’ammissione alla MasterClass – corso di formazione professionale a.a. 2020/2022, dedicato ai ragazzi d’età compresa tra i 19 e i 27 anni – che si terranno ogni sabato di settembre, ottobre e novembre presso i locali del Polo Solidale per la Legalità “F. Vinci” di Cittanova, e annunciato l’apertura delle Iscrizioni ai Lab – percorsi laboratoriali annuali suddivisi in 5 classi capaci di abbracciare tutte le fasce d’età – attive sul sito internet www.scuolarecitazionecalabria.org a partire dal 1 agosto 2019

SRC E Giffoni un legame consolidato

FB_IMG_1557410668264

Quello tra la SRC – Scuola di Recitazione della Calabria e Giffoni Experience è un legame sempre più solido, come si è potuto evincere dal successo degli eventi dello scorso 06 maggio, tenutisi sia al Cinema Teatro Gentile di Cittanova che al Polo Solidale della Legalità, sede della SRC.

Lunedì scorso, infatti, è stata una giornata importante per presentare agli enti, alle istituzioni ed al territorio, i progetti e le importanti novità che vedranno la collaborazione tra la SRC e Giffoni Experience, ideate e dirette rispettivamente da Walter Cordopatri e Claudio Gubitosi, a partire da “School Experience Festival”, festival itinerante, realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola e promosso da MIUR e MIBAC.

La presentazione del progetto si è tenuta presso il Cinema Teatro Gentile di Cittanova, evento patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Cittanova, al quale hanno partecipato gli allievi degli Istituti Comprensivi di Cittanova e Rizziconi, grazie alla collaborazione dei dirigenti M. Antonella Timpano e Giuseppe Gelardi. Presenti il Sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino, ed il sindaco di Rizziconi Alessandro Giovinazzo. Presente una delegazione di  Giffoni Experience: il Direttore, Claudio Gubitosi e Marco Cesaro, Luigi Notarfrancesco ed Emanuele Mancino, suoi collaboratori.

Durante il suo intervento, il Direttore Gubitosi ha illustrato il progetto di “School Experience Festival”, che coinvolgerà quattro città – San Donà di Piave, Cittanova, Nuoro e Palermo -, ideato da Giffoni Experience, con l’obiettivo di sensibilizzare e formare allievi delle Scuola di ogni ordine e grado – primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado – attraverso l’utilizzo del linguaggio cinematografico e audiovisivo. La SRC, partner del progetto, si occuperà della realizzazione delle attività per i ragazzi della scuola secondaria di I grado del territorio, i quali avranno l’imperdibile occasione di scoprire il mondo del cinema per ragazzi, i suoi retroscena e vivere un momento unico senza spostarsi da casa. Lo School Experience Festival, si configura dunque come importante opportunità di sviluppo del territorio, e non solo, proiettando Cittanova e la Calabria in un contesto nazionale.

Presente all’incontro anche Giorgio Colangeli, Coordinatore didattico SRC, che ha sposato con grande entusiasmo il progetto della SRC, il quale ha illustrato gli obiettivi didattici della scuola intesa anche come luogo importante per la produzione sia teatrale che cinematografica. Colangeli stesso ha poi presentato il cortometraggio “Sorpresa di Natale”, nuova produzione targata SRC, insieme a Salvatore Romano che ne è stato il regista. Il corto, accolto con grande entusiasmo dal pubblico presente, è stato interpretato da  Annalisa Schiavone, Caterina Filardo, Domiziana Sapone, presenti in sala. Presenti anche i rappresentanti della Pro Loco di Rizziconi, che ha collaborato alla realizzazione del corto, e l’Associazione NovaCinema, con il suo presidente Alessio Murdaca, che ha collaborato alla buona riuscita dell’iniziativa.