La Riforma della Polizia Locale

42211191_10204911731549376_3014188828354150400_n

“Eppur si muove” dicono…ma sara’ cosi ?

Il Dott. Francesco Patamia (Portavoce Nazionale del Movimento Sicurezza & Legalità), interrogato sugli sviluppi della “Mission” del Movimento, riferisce di non darsi pace, era riuscito ad aggregare in pochi mesi più di 4.000 persone con un Progetto che prevedeva di portare la Voce della Polizia Locale in Parlamento, ricevendo consensi e speranze da diversi schieramenti politici, sentendo pronunciare frasi che facevano ben sperare ad un’ imminente Riforma Nazionale, ma poi ?

Promesse, forse tentativi, ma ad oggi, di concreto, ancora nulla.
Rammaricato, si interroga : saranno stati i soliti “slogan elettorali” ?
Eppure sembrava che fosse chiaro il concetto di base, la Riforma della Polizia Locale è necessaria, non solo per tutelare gli operatori ma, anche, per garantire al cittadino maggiori e migliori “servizi”, basti pensare alle limitazioni Territoriali delle qualifiche di Polizia Giudiziaria e di porto dell’arma d’ordinanza che, ad oggi, in un Paese che richiede sempre più “Security”, sembrano assurde, eppure ogni “problema” sembra insormontabile, ogni proposta irrealizzabile, ma è davvero così difficile abrogare la Legge Quadro, risalente al 1986, ormai obsoleta e annoverare la Polizia Locale tra le Forze di Polizia ?
Sicuramente vi terremo aggiornati con ulteriori sviluppi, perché Patamia, fiducioso nella Squadra che lo circonda, composta da appartenenti al Corpo provenienti da tutta Italia, promette di non arrendersi e di continuare a lottare per ottenere la dovuta considerazione.
Giuseppe Ierace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *