Presentazione ufficiale dell’A.I.S.A nel comune di Trasaghis

IMG_20191006_231959

L’associazione italiana sicurezza ambientale opera in Friuli Venezia Giulia e più precisamente nella Carnia da ben 7 anni. Riconosciuta con D. M N. 202 DEL 18/07/2016 del Ministero dell’Ambiente. Il suo ruolo è quello di contrastare l’abbandono dei rifiuti e tutto quello che riguarda l’ambiente e sugli animali d’affezione in particolare , espleta con il proprio gruppo di guardie ecozoofile un servizio di vigilanza, volto ad accertare il rispetto delle norme da parte dei proprietari di cani in particolare  la presenza del microchip sul cane l’iscrizione all’anagrafe canina. Collabora con la Polizia Locale e il resto delle forze dell’ordine nelle attivita’ di gestione della viabilita’ sulla rete stradale. Anche essendo un servizio volontario l’ordinamento giuridico italiano riconosce quanto riguarda i maltrattamenti degli animali la qualifica di pubblico ufficiale svolgendo attivita’ di polizia giudiziaria.In questi anni si è fatta ben conoscere dalle comunità locali acquisendo la fiducia di esse.Con delle convenzioni stipulate nel tempo l’Aisa opera nei comuni di Cavazzo Carnico, Tolmezzo, Arta Terme, Sutrio e da poco entrata nel comune di Trasaghis. Il 5 ottobre scorso nella sala comunale di Trasaghis insieme al primo cittadino Stefania Pisu molto entusiasta del progetto a presentare ufficialmente l’Aisa c’erano il vice presidente nazionale  e presidente regionale Fvg Lucio Gollino, il segretario e tesoriere Claudio Bortolotti, un socio verbalizzante Nanni Stefanutti e due new entry come soci operatori Giuseppe Ierace e Marlene Padovan.Presenti diversi membri della giunta insieme al vicesindaco anche cittadini che incuriositi dalla novità sul territorio hanno posto delle domande rendendo interessante il dialogo tra scambi di opinioni.

L’associazione Urmig presente al XIII festival della Birra di Rizziconi

FB_IMG_1569960041078


L’associazione Urmig  e’ da ben 8 anni che opera su tutto il territorio Nazionale  con diversi servizi  che ruotano nel socio sanitario arrivando anche a svolgere delle trasferte anche all’estero. Quest’anno l’associazione Agorà di Rizziconi ha scelto proprio la nostra associazione Urmig per le serate del XIII festival della birra  che hanno allietato la cittadina pianigiana, quest’ultima ha organizzato un presidio fisso con ambulanza e 2 soccorritori per i 6 giorni previsti, dalle 21 alle 1 di notte dato l’alto numero di presenze. La direzione stessa dell’ Urmig con la presente coglie l’occasione di ringraziare tutto il direttivo e i soci Agorà con l’intento per il futuro poter essere presente in altre occasioni. Sono due realtà con un fulcro in comune essere nate nella stessa cittadina Rizziconi.

Giuseppe Ierace