La scrittrice Carmen Caratozzolo intervista il maestro Paolo Lanza

IMG-20191213-WA0011Il salotto di καιρός ha viaggiato fino a Messina,per incontrare il maestro Paolo Lanza in una delle sue mostre.Precisamente alla galleria d’arte Cavour, l’iconografo bizantino ha allestito con opere inedite la mostra, intitolata “ἄγγελος”. Questo nome che dal greco significa messaggero, angelo, si fa spazio tra le icone realizzate sotto l’attuale periodo dell’avvento. Tutte interamente canoniche, la loro struttura sono dei pezzi di legno comuni, trovati sulle spiagge successivamente dissalate, pulite e pronte per la prima stesura di pittura.

Come dice il maestro:“Un po’ come la metafora sulla nostra vita. Se noi ci lasciassimo rivestire di bellezza,quella stessa bellezza che ci rapporta al divino,anche noi potremmo splendere.”Le opere, sparse in tutta Italia e all’estero, incantano le tante persone che ogni giorno hanno la possibilità di ammirarle.

Gli sguardi, le vicende delle sacre scritture, vengono riportate su ogni pezzo di legno quasi in modo surreale e magico.

La mostra,
è aperta al pubblico dal 10 dicembre al 20, dalle ore 17:00 alle ore 20:00 nella galleria d’arte Cavour di Messina (corso Cavour).

Uno spettacolo agli occhi di chi si lascia sorprendere ancora dall’arte. Leggi tutto “La scrittrice Carmen Caratozzolo intervista il maestro Paolo Lanza”

Di Barbara non c’ è solo una ma te vali più di una fortuna

 

 

 

IN_Barbara_Snellenburg

Di tempo ne è passato ma il ricordo rimane sempre vivo come la tua persona forse sarà il tuo destino.Si!! Anche se dal grande schermo ormai non ti vediamo spesso,tu hai fatto già il tuo successo. Una delle Barbare più belle!! Stiamo parlando della famosa Barbara Snellenburg protagonista insieme a Raul Bova nel film “Piccolo Grande Amore” che nel 93 incanto’ il popolo italiano e non solo, da la continuo’ a girare altri film e serie televisive proseguendo con il mondo della moda la sua prima esperienza per la quale ancora oggi opera.Un’immagine stupenda di un angelo biondo che ancor oggi anche se non sotto i riflettori rimane indiscussa bellezza e talento, non è facile spiegarlo bisogna viverlo e capirlo, io ho avuto la fortuna  di conoscerla e dirlo. Sembra retorica, non credo però sia un male affermarlo spesso che persone in un cammin di vita ne incontri ma che facciano la differenza ce ne siano ben poche. Ecco affiancare una donna statuaria ad un carattere dolce semplice e fine è un po andare oltre confine perché non sai mai cosa ti aspetti  e invece ti ritrovi a chiacchierare con una vecchia amica e nello stesso tempo il tuo “Idolo”. Ne approfitto oggi 4 dicembre di farti i migliori auguri tu non spegni ma accendi e duri. “Auguri Barbara” .

 

Giuseppe Ierace

Ultima edizione 2019 alla SRC

received_452009005503303
Si sta per concludere la lunga sessione di Audizioni della Scuola di Recitazione della Calabria
ideata e diretta da Walter Cordopatri, coordinata da Giorgio Colangeli, con il patrocinio del
comune di Cittanova e in collaborazione ufficiale con il Giffoni Film Festival.
Dal primo sabato di settembre al 30 novembre – ultima data inizialmente prevista – molti
ragazzi sono giunti a Cittanova da tutta la regione e non solo, con un unico obiettivo: risultare
tra i fortunati ammessi a frequentare i corsi ordinari della SRC.
Una data speciale, dunque, quella di sabato 7 Dicembre, pensata fuori dalle mura del Polo
Solidale per la Legalità ‘F. Vinci’ di Cittanova, sede della Scuola stessa, per andare incontro al
territorio. Sarà infatti il Centro Commerciale Vibo Center di Vibo Valentia ad ospitare
quest’appuntamento straordinario, fuori calendario.
L’ultimissima occasione per provare ad accedere alla MasterClass, il corso triennale
accademico della SRC pensato per chi, dai 18 ai 27 anni, ha già conseguito il diploma di
Istruzione Secondaria Superiore ed ha deciso di intraprendere la carriera attoriale.
L’Audizione prevede un breve colloquio conoscitivo, l’interpretazione di un monologo e di
una poesia a piacere. Gli aspiranti allievi dovranno presentarsi il 7 Dicembre, dalle ore 16:00
alle ore 20:00, presso la Sala Meeting situata al 2° piano del Centro Commerciale VIBO
CENTER, Strada Statale 18 – Zona Aeroporto – Vibo Valentia.
All’interno della Galleria commerciale sarà presente uno stand informativo.

Si allontana da casa donna di Fabrizia

 

FB_IMG_1574599975113

Scomparsa da più di 24 ore la 34enne Luciana Tassone. La giovane ieri mattina ha preso il pullman da Fabrizia e da allora non si hanno più notizie I parenti  che hanno effettuato la denuncia ai Carabinieri  si sono attivati nelle ricerche che sono rese difficoltose dalle pessime condizioni meteorologiche che comportano anche in alcuni momenti l’impossibilità di comunicare via telefono. La sorella ha pubblicato un annuncio su Facebook con delle foto che la ritraggono si prega di condividere il post affinché qualcuno la possa riconoscere e possa contattare chi di dovere.

Nuove Guardie per A. I. S. A Udine

FB_IMG_1574178341800

L’Aisa Udine, Associazione Italiana Sicurezza Ambientale forma altri 12 aspiranti guardiecozoofile.Giorno 8 – 9 e 10 del corrente mese nella sala del consiglio comumale di Cavazzo Carnico la Dott.ssa Rosa Bertuzzi e il Dott. Massimo Saltarelli hanno tenuto delle lezioni full’ immersion riguardanti la zoofilia l’ ambiente e la viabilità con lo svolgimento di un esame finale per il rilascio di un attestato, requisito essenziale per la nomina a guardia ecozoofila e ispettore ambientale.Le nuove leve daranno man forte alle forze dell’ordine dove necessita un intervento. Quindi si rafforza la collaborazione con le diverse forze di polizia, un’ attività sussidiaria che merita attenzione in tutto il territorio dell’ Alto Friuli. Presenti anche il presidente regionale e vice presidente nazionale con delega al nord Italia Lucio Gollino e il presidente provinciale Gianni Colussi soddisfatti del risultato ottenuto. 

 

GIUSEPPE IERACE 

La S.R.C guidata dal Cordopatri è un motore di Cultura

 

gubitosi_cordopatri

 

School Experience Festival a Cittanova: Un Festival necessario rivolto agli studenti delle scuole medie Dopo aver coinvolto 2000 bambini a San Donà di Piave arriva a Cittanova h b lo School Experience Festival, il nuovo progetto di Giffoni realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC. E’ grazie alla collaborazione con la SRC – Scuola di Recitazione della Calabria, ideata e diretta da Walter Cordopatri, coordinata da Giorgio Colangeli e patrocinata dal Comune di Cittanova che questo festival itinerante farà tappa in Calabria e nello specifico a Cittanova, con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti utilizzando il linguaggio cinematografico e audiovisivo. Solo quattro le tappe previste in tutta Italia, insieme a Cittanova sono coinvolte San Donà di Piave, Nuoro e Palermo. A Cittanova la SRC, partner del progetto insieme all’Amministrazione Comunale, si occuperà di coordinare le attività per gli studenti delle scuole secondarie di I° grado del territorio, i quali avranno l’imperdibile occasione di scoprire il mondo del cinema per ragazzi, i suoi retroscena e vivere un momento unico. Gli Istituti comprensivi di Cittanova e dei Comuni limitrofi hanno aderito con entusiasmo, coinvolgendo più di 2000 ragazzi che saranno protagonisti del Festival dal 5 all’8 novembre 2019 presso il Cinema Gentile. Programma Durante i giorni del Festival gli studenti avranno modo di giudicare i film in concorso e voteranno per eleggere il vincitore che parteciperà alla finale di dicembre a Palermo, quarta tappa del Festival, vedranno prodotti audiovisivi di tre tipologie di concorsi: – lungometraggi, – cortometraggi, – prodotti realizzati dalle scuole. Inoltre un gruppo di 26 alunni selezionati tra le scuole sarà anche coinvolto nel laboratorio cinematografico “Grandi storie in pochi minuti”, con i registi di Giffoni, che si concluderà con la realizzazione di un cortometraggio. Durante il laboratorio sarà individuata e sviluppata l’idea per il corto, saranno scritti il soggetto, la sceneggiatura e lo storyboard per arrivare poi al casting e alle riprese. I laboratori “Movie Lab” e “Digital Prof” completeranno il quadro coinvolgendo ragazzi degli Istituti Superiori e Docenti degli Istituti di ogni ordine e grado. I giorni del Festival vedranno la presenza dei delegati e responsabili del progetto per Giffoni: Marco Cesaro, Luigi Notarfrancesco, Jacopo Gubitosi, Elena Scisci. La tappa di Cittanova si chiuderà venerdì 8 novembre alle ore 21:00, presso il Cinema “R. Gentile” con una serata conclusiva patrocinata da Regione Calabria, Consiglio Regionale e Calabria Film Commission, durante la quale saranno presentate tutte le attività svolte, alla presenza, in via esclusiva, del fondatore e Direttore del Giffoni Claudio Gubitosi. Ospiti della serata le delegazioni scolastiche degli Istituti partecipanti, i rappresentanti istituzionali dei comuni coinvolti, il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, l’On. Francesco D’Agostino, il Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, il Presidente della Calabria Film Commission Giuseppe Citrigno. Parteciperanno all’evento associazioni e realtà del territorio con le quali la SRC ha instaurato proficue collaborazioni nel corso di questi anni di attività tra le quali l’Associazione Kalomena di Cittanova rappresentata da Girolamo De Maria. Durante l’evento sarà proiettato il cortometraggio girato con i ragazzi nei tre giorni precedenti. La conferenza stampa si terrà mercoledì 30 ottobre alle ore 16:00 presso il Polo Solidale per la Legalità “Francesco Vinci” di Cittanova. Quello tra l’Associazione Prosopon SRC – Scuola di Recitazione della Calabria e Giffoni Opportunity è un legame sempre più solido, come dimostra questo ennesimo progetto messo in atto a favore della crescita culturale dell’intero territorio.

Presentazione ufficiale dell’A.I.S.A nel comune di Trasaghis

IMG_20191006_231959

L’associazione italiana sicurezza ambientale opera in Friuli Venezia Giulia e più precisamente nella Carnia da ben 7 anni. Riconosciuta con D. M N. 202 DEL 18/07/2016 del Ministero dell’Ambiente. Il suo ruolo è quello di contrastare l’abbandono dei rifiuti e tutto quello che riguarda l’ambiente e sugli animali d’affezione in particolare , espleta con il proprio gruppo di guardie ecozoofile un servizio di vigilanza, volto ad accertare il rispetto delle norme da parte dei proprietari di cani in particolare  la presenza del microchip sul cane l’iscrizione all’anagrafe canina. Collabora con la Polizia Locale e il resto delle forze dell’ordine nelle attivita’ di gestione della viabilita’ sulla rete stradale. Anche essendo un servizio volontario l’ordinamento giuridico italiano riconosce quanto riguarda i maltrattamenti degli animali la qualifica di pubblico ufficiale svolgendo attivita’ di polizia giudiziaria.In questi anni si è fatta ben conoscere dalle comunità locali acquisendo la fiducia di esse.Con delle convenzioni stipulate nel tempo l’Aisa opera nei comuni di Cavazzo Carnico, Tolmezzo, Arta Terme, Sutrio e da poco entrata nel comune di Trasaghis. Il 5 ottobre scorso nella sala comunale di Trasaghis insieme al primo cittadino Stefania Pisu molto entusiasta del progetto a presentare ufficialmente l’Aisa c’erano il vice presidente nazionale  e presidente regionale Fvg Lucio Gollino, il segretario e tesoriere Claudio Bortolotti, un socio verbalizzante Nanni Stefanutti e due new entry come soci operatori Giuseppe Ierace e Marlene Padovan.Presenti diversi membri della giunta insieme al vicesindaco anche cittadini che incuriositi dalla novità sul territorio hanno posto delle domande rendendo interessante il dialogo tra scambi di opinioni.

L’associazione Urmig presente al XIII festival della Birra di Rizziconi

FB_IMG_1569960041078


L’associazione Urmig  e’ da ben 8 anni che opera su tutto il territorio Nazionale  con diversi servizi  che ruotano nel socio sanitario arrivando anche a svolgere delle trasferte anche all’estero. Quest’anno l’associazione Agorà di Rizziconi ha scelto proprio la nostra associazione Urmig per le serate del XIII festival della birra  che hanno allietato la cittadina pianigiana, quest’ultima ha organizzato un presidio fisso con ambulanza e 2 soccorritori per i 6 giorni previsti, dalle 21 alle 1 di notte dato l’alto numero di presenze. La direzione stessa dell’ Urmig con la presente coglie l’occasione di ringraziare tutto il direttivo e i soci Agorà con l’intento per il futuro poter essere presente in altre occasioni. Sono due realtà con un fulcro in comune essere nate nella stessa cittadina Rizziconi.

Giuseppe Ierace